.
Annunci online

  tgweb [ curiamoci con un po' di informazione... ]
         

Benvenuti su

Salvo Tgweb

_________________
 

Con l'ex magistrato Gherardo Colombo

Colombo ad Agrigento.
Articoli e  video:
link1; link2; link3.

______________

Ad Enna con il giornalista Lirio Abbate.
Presentazione del libro "I Complici. Tutti gli uomini di Bernardo Provenzano da Corleone al Parlamento". (di Abbate e Gomez)

Incontro “Terra di mafia e di lotta alla mafia”
svoltosi a Palma di Montechiaro (AG)
foto con M. Travaglio (ottobre 2006)

Con M. Travaglio e S. Guzzanti in occasione della presentazione di "Intoccabili" e  "Reperto Raiot" a Palermo (2005)

 

V-DAY Agrigento

foto del V-Day agrigentino foto (clicca qui) e anche il video (clicca qui)

V2-DAY 

Qui il video del secondo v-day

V2-Day il video (clicca qui)

_________________

Manifesti "Amici di Beppe Grillo con Sonia Alfano presidente". Regionali 2008.

Con Sonia Alfano in visita presso il nosocomio agrigentino. (foto di Elio Di Bella)

Sonia Alfano ad Agrigento elezioni Europee 2009

 

_______________
TUTTI GLI ANIMALI SONO UGUALI MA ALCUNI ANIMALI SONO PIU' UGUALI DEGLI ALTRI   G. Orwell
____________________ 

“La tragedia dell’Italia è la sua putrefazione morale, la sua indifferenza, la sua vigliaccheria”. Piero Calamandrei
____________________

"Non è la libertà che manca.
Mancano gli uomini liberi".          Leo Longanesi
_______________

"Può stare nel luogo santo chi ha mani innocenti e cuore puro. Mani innocenti sono mani che non vengono usate per atti di violenza. Sono mani che non sono sporcate con la corruzioni e con tangenti. Cuore puro, quando il cuore è puro? E' puro un cuore che non si macchia con menzogna e ipocrisia, un cuore che rimane trasparente come acqua sorgiva perchè non conosce doppiezza".
Papa Benedetto XVI
____________

Oggi la nuova resistenza in che cosa consiste. Ecco l'appello ai giovani: di difendere queste posizioni che noi abbiamo conquistato; di difendere la Repubblica e la democrazia. E cioè, oggi ci vuole due qualità a mio avviso cari amici: l'onestà e il coraggio. L'onestà... l'onestà... l'onestà. [...] E quindi l'appello che io faccio ai giovani è questo: di cercare di essere onesti, prima di tutto: la politica deve essere fatta con le mani pulite. Se c'è qualche scandalo. Se c'è qualcuno che dà scandalo; se c'è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i suoi sporchi interessi, deve essere denunciato!       Sandro Pertini

Per me libertà e giustizia sociale, che poi sono le mete del socialismo, costituiscono un binomio inscindibile: non vi può essere vera libertà senza la giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà. Ecco, se a me socialista offrissero la realizzazione della riforma più radicale di carattere sociale, ma privandomi della libertà, io la rifiuterei, non la potrei accettare. [...] Ma la libertà senza giustizia sociale può essere anche una conquista vana. Si può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha un lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli e educarli? Questo non è un uomo libero.       S. Pertini

Sono del parere che la televisione rovina gli uomini politici, quando vi appaiono di frequente.                              S. Pertini
__________
Non è necessario essere socialisti per amare Pertini. Qualunque cosa egli dica o faccia, odora di pulizia, di lealtà e di sincerità.                 Indro Montanelli
______________

"Veramente la scoperta che c'è un'Italia berlusconiana mi colpisce molto: è la peggiore delle Italie che io ho mai visto, e dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L'Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L'Italia del 25 luglio, l'Italia dell'8 settembre, e anche l'Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo". Indro Montanelli


8 febbraio 2008

Le disavventure di Fassino e company!


Vieni avanti Fassino!

Febbraio 6, 2008 on 9:52 pm | In Politica | 78 Comments



Da un anno attendo da Piero Fassino una risposta a una mia richiesta di intervista. Non ha il coraggio nemmeno di negarsi. E allora sono costretto a sorbirmi i suoi comizi, pur di rivolgergli qualche domanda. L’altra sera a San Giuliano Milanese mi ha detto che faccio domande ma “non sono interessato alle risposte” e che lui “non si fa certo provocare da me”...>>continua>>

dal blog di piero ricca



Riporto anche questo bel video per restar in tema
Piero Ricca incontra Fassino e Violante, che scappano! (24/05/2007)





Fassino e la legge sul Conflitto d'Interessi (risale alla campagna elettorale del 2006)
come volevasi dimostrare...

Fassino go home!

Febbraio 3, 2008 on 4:25 pm | In Politica | 73 Comments









Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd ds fassino violante ricca

permalink | inviato da tgweb il 8/2/2008 alle 10:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



29 luglio 2007

Vergogna Rossa

Che vergogna!
Ecco l'imbarazzante risposta alla lettera di Benny del precedente post.
Leggete  Enzo Napoli Responsabile organizazione DS Sicilia

I DS siciliani rispondono: "Amicizie mafiose? Non sono collusioni


Gentile signor Calasanzio,

Non ho potuto resistere alla tentazione di rispondere alla sua mail. Le confesso che ho riflettuto a lungo se valeva o no la pena di farlo. La sua ipocrisia, però, mi ha spinto a rompere gli indugi: alla fine della sua lettera ha l'impudenza di affermare che "non traggo conclusioni e non esprimo opinioni personali". Basterebbe questo per definire il pensiero di uno "studente siciliano amante della libertà, della legalità, della giustizia" che pecca, però, di un moralismo sommario e giustizialista. Conosco bene Angelo Capodicasa e Mirello Crisafulli, per dirle che le "frequentazioni" di cui lei parla, mettendole alla stessa stregua di quelle dell'on. Cuffaro, che, sinceramente, mi sembrano di ben altra consistenza, non sono certo riconducibili a "collusioni" con la mafia. Per chi fa politica in Sicilia e, per questo, parla con migliaia di persone, incontrare qualcuno che possa rivelarsi affiliato a cosa nostra è cosa tutt'altro che improbabile. Non esiste, caro signor Calasanzio, un "albo" pubblico degli affiliati a cosa nostra che consenta di poter escludere dai propri incontri tali soggetti... >>continua>> vi consiglio davvero di leggerla tutta questa lettera. Leggete anche la bella risposta dell'amico Benny che segue la suddetta lettera.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. enzo napoli capodicasa crisafulli mafia ds

permalink | inviato da tgweb il 29/7/2007 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



29 luglio 2007

Lettera a Romano Prodi su un certo Capodicasa

 posto questa lettera davvero interessante da http://bennycalasanzio.blogspot.com/

Lettera a Romano Prodi su un certo Capodicasa


Gentile Presidente del Consiglio, Prof. Romano Prodi,

sono uno studente siciliano amante della libertà, della legalità, della giustizia. E sul mio blog ogni giorno mi confronto con altri giovani che credono come me, che, a monte dell'auspicato cambiamento di questa nostra Sicilia disgraziata, ci debba essere un serio impegno politico da parte del governo centrale. Per questo oggi le scrivo. Perchè, visto che ormai in Regione, la speranza di avere rappresentanti non collusi con la mafia, scema giorno dopo giorno, indagine dopo indagine, almeno da un governo nazionale di centro sinistra sarebbe confortante vedere segnali precisi e decisi nella direzione della legalità.

Il suo governo fino ad adesso ha perso molte occasioni per dimostrare discontinuità, nei temi della legalità, dal governo Berlusconi  >>continua>>


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ds mafia capodicasa crisafulli

permalink | inviato da tgweb il 29/7/2007 alle 19:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



26 luglio 2007

tg4 monumento alla disinformazione


Questa sera ho visto un po' di tg4 e come al solito sono rimasto disgustato.
In un servizio di 5 minuti sul caso autorizzazione delle intercettazioni dei 6 parlamentari oggetto delle stesse non si è mai nominato il partito Forza Italia che ha 3 dei suoi coinvolti (e qualcuno già indagato)  nel caso delle scalate e si è soltanto parlato dei Ds e  di D'Alema e Fassino. Il povero ascoltatore ha poi dovuto sentire un'intervista rilasciata da Berlusconi il quale motivava il suo prossimo voto contrario all'utilizzo da parte della magistratura di quelle telefonate dicendo che è in gioco la tutela della privacy dei cittadini.  :))) E' incredibile la faccia tosta di questo piccolo tiranno. Chi ha assistito a questa specie di buffonata sarà convinto che Berlusconi è buono e tutela anche gli esponenti dei Ds dalle indagini della magistratura e non saprà mai che l'indagine riguarda anche Forza Italia.



sfoglia     gennaio        marzo
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom